VW BLOG

IL WELFARE AZIENDALE E L'EVOLUZIONE DELLA SOCIETA' LAVORATIVA

Le relazioni tra persone, imprese e territorio in questi ultimi anni hanno iniziato a cambiare e si sta delineando una nuova filosofia aziendale rinnovata, dove la componente salariale non è più il solo e unico fondamento del patto sul lavoro, ma sempre di più si pone l’attenzione sul Work Life Balance (WLB).

Sempre maggior peso sta prendendo il concetto di benessere, in particolare si sta evidenziando la necessità di un benessere a 360°, in risposta alla nascita di esigenze e abitudini che hanno riposizionato al centro “La persona”.

In questo contesto i nuovi Piani Welfare assumono un ruolo fondamentale nell’aiutare le Aziende a promuovere il Benessere per propri dipendenti.
Il welfare aziendale rappresenta anche una leva di attrattività per i giovani, sempre più attenti al WLB, ai benefit e allo smart working. Proprio per rispondere a queste esigenze si amplia l’offerta e l’attenzione del welfare verso le attività ricreative e culturali.

Si sta inoltre, definendo un moderno sistema di Welfare Community, dove l’azienda oggi è un vero e proprio “soggetto sociale”, che fa proprie alcune tendenze come:
- la Responsabilità Sociale d’Impresa;
- e il concetto di Società Benefit.

Tra le nuove azioni compare anche la questione ambientale e in tal senso si sta delineando un welfare aziendale della sostenibilità. Si tratta di una tematica di grande attualità e prioritaria nelle agende istituzionali nazionali e internazionali, tenuto conto anche degli obiettivi di transizione, verso un modello economico-produttivo sostenibile, indicati in sede UE.  La sostenibilità è una delle nuove frontiere del welfare aziendale in relazione soprattutto alla mobilità green e agli impatti ambientali. Molteplici sono le iniziative che le aziende stanno promuovendo per favorire spostamenti dei propri dipendenti con un basso impatto ambientale. Sta crescendo una spiccata sensibilità da parte delle aziende e dei lavoratori su questo fronte seppur siamo ancora in una fase embrionale.

Il Welfare aziendale è sempre più protagonista delle nuove relazioni industriali. Ne è un segnale significativo la crescente scelta di dare la possibilità ai dipendenti di destinare il proprio premio monetario di produttività (PDR) in servizi e beni del paniere welfare (+10% nel 2021 rispetto agli anni precedenti).
Un andattamento dinamico, che sta evolvendo velocemente negli ambiti più diversi ed è diretta conseguenza delle nuove sensibilità emergenti di una generazione consapevole e con aspettative più alte.
Non siamo più di fronte a una novità o a una semplice tendenza del momento, ma a un potente strumento di sistema, che si è integrato perfettamente in tutte le relazioni e ormai largamente utilizzato anche dalle piccole e medie imprese.
Un sistema questo che ha dato nuova linfa e creato ambienti di lavoro sani, oggi elemento “naturale” nelle relazioni aziendali, capace di seguire e in alcuni casi persino spingere la trasformazione sociale ed economica, creando più valore per tutti.


Articoli collegati
VUOI QUALCHE INFORMAZIONE IN PIù?